Carrello
Profilo
Abbeverare i vostri polli non è mai stato così sempliceNegli allevamenti di polli l’acqua è considerata uno tra i principali alimenti, basta che essa venga a mancare, anche per un breve periodo, e subito si riscontrano i primi danni come diminuzione dell'assunzione di cibo, interruzione delle produzioni o addirittura cannibalismo. 
L’acqua è infatti fondamentale per le innumerevoli funzioni organiche dell’animale poiché favorisce le reazioni cellulari, agisce come lubrificante per le articolazioni, serve a rammollire gli alimenti, facilita i processi di digestione e assorbimento delle sostanze nutritive contribuendo al trasporto dei prodotti finali della digestione, dall'intestino alle varie parti del corpo. Non va poi dimenticato l'importante ruolo che l'acqua riveste ai fini della regolazione della temperatura corporea. L’esigenza che l’acqua sia sempre pulita e disponibile, è quindi particolarmente sentita negl’avicoli che, a differenza di altri animali, sono soliti bere ripetutamente piccoli quantitativi di acqua. 

La soluzione ideale per garantire ai vostri polli la massima facilità di accesso all'acqua pulita sono gli abbeveratoi, adatti a contenere tutti i tipi di liquidi. Questi apparecchi infatti, che siano automatici o dotati di un comodo sifone, mantengono asciutta la zona circostante, invogliando gli animali ad abbeverarsi in maniera regolare ed autonoma, grazie alla disponibilità di acqua sempre fresca. Gli abbeveratoi sono realizzati in materiale plastico di alta qualità, antiurto, pratici da pulire, montare e smontare. Per rispondere al meglio alle esigenze del vostro animale ne esistono di diversi modelli: quelli a pavimento costituiti da basi larghe, con o senza gambe di supporto e inclusi di manici o impugnature per agevolare un eventuale trasporto, o quelli da appendere, ugualmente stabili, per evitare che gli animali ci salgano sopra sporcandoli ulteriormente, provvisti di comodi ganci regolabili. Quando si installa un abbeveratoio è importante posizionarlo alla giusta altezza.

E’ molto importante verificare la massima capacità dell’abbeveratoio a seconda delle necessità dell’avicolo allevato, che sia gallina, pollo, pulcino, tacchino o quaglia e della quantità di animali che dovranno abbeverarsi. Nell’ipotesi di allevare 500 polli da ingrasso il consumo medio è di circa 100 litri d'acqua al giorno. 

L’alimentazione dell’acqua può avvenire automaticamente o attraverso il semplice riempimento dall’apertura sul coperchio. Se questa operazione viene eseguita manualmente sarà prima opportuno lavare bene il contenitore con dell’acqua corrente e rimuovere ogni residuo di sporcizia. E’ consigliabile mantenere la temperatura dell’acqua attorno ai 10-15°C; l’acqua tiepida determina infatti una diminuzione delle sue proprietà dissetanti, mentre l’acqua eccessivamente fredda provoca un abbassamento della temperatura corporea con minor produzione di uova. Inoltre, per chi possiede un sistema di abbeveratoi automatici, è consigliabile proteggere le condutture dal gelo con un'imbottitura isolante; d'estate invece l'eccessivo riscaldamento dell'acqua può essere risolto collocando i contenitori all'ombra.

L’acqua è pertanto un elemento essenziale per garantire il benessere di questi animali, in quanto è necessaria per soddisfare le loro necessità fisiologiche e insostituibile al fine di prevenire alcune patologie e assicurare la loro sopravvivenza.

INDIETRO
© Copyright - Medi Nova sas di Melli Paola & c.
All Rights Reserved - P.IVA 01706700356
Web Design
DEBUG ITA
DEBUG ENG
DEBUG TAM